Situazioni quotidiane fastidiose che le madri conoscono bene

18 marzo 2020

I bambini sono piccoli angeli - sono tranquillamente di notte a letto e dormire. Durante il giorno le rubano le madri di volta in volta in assoluto ultimo nervo e portare la mamma gelassendste con infinita perché domande o dal nulla emergenti "I-voglio-ma" -Wutanfällen fino al muro.

Naturalmente, noi amiamo i nostri ragazzi di tutto. Ma il giorno sarebbe spesso essere un po 'più facile se non avrebbero costantemente portare la nostra bella (adulto) ordine incasinato. Qui ci sono 15 situazioni fastidiose, conoscono le madri fin troppo bene:

1. Fresca pulita

Lampeggia Tutto e flash, il terreno è ancora quasi bagnato - e cinque minuti dopo orme sporche attraversano il pavimento appena pulito. Spiacenti, non c'è probabilmente qualcuno ha dimenticato di togliersi le scarpe sporche.

2. "No, non c'è bisogno di andare in bagno"

Perché si sorprende nessuno che non più tardi di cinque minuti dopo aver lasciato la casa di chiamate vocali di un bambino piccolo fuori: "Mamma, devo andare con urgenza"?

3. Servizio Cake

Una torta è ancora completamente cotto?! Dal momento che non interferisce con la mamma sicuro che se il bambino si pensi alla sera all'improvviso che c'era una torta con il giorno successivo nella scuola materna dovrebbe / prendere la scuola perché qualche duro è.

4. "Ma tutti gli altri possono."

Ci sono discussioni, portano le mamme ogni giorno sempre di nuovo un qualche capello grigio. Il "Tutti gli altri possono." Classico è in cima alla lista delle cose che rovinare la vostra vita.

5. LA FAME!

In rovistando pranzo - senza fame. Mezz'ora dopo un wehleidiges "I sooo fame! C'è qualcosa da mangiare?"

6. Perché ???

Curioso domande dei bambini sono grandi! Ma infinite domande perché auto maggior parte delle madri pazzo. Dopo tutto, perché il cielo è blu?

7. Durata discussione "cavità piacere, infine, la tua stanza"

Lunedi: "Si prega di pulire la vostra stanza" - nessuna reazione. Martedì: "cavità finalmente la tua stanza" Poi tira fuori più di giorni, sarà riordinare la stanza, finalmente. E non un giorno più tardi, sembra ancora una volta come seminare, in modo che il miserabile Bitterei parte dall'inizio.

8. Scuola di

Se l'elenco viene perché improvvisamente venuto? Dalle profondità del sacchetto di scuola / scuola materna al mattino Scion presentato alle sette e trenta una nota precisando che la scuola / scuola materna è eccezionalmente già alle ore 11 a partire da oggi. E dove siamo ora di grazia anche una baby sitter / a evocare la cura?

9. Tutto viene coperto di sputi

Certo, il bambino non può farne a meno, ma infastidisce totale, se hai appena tutte le cose ha confezionato up, vuole disperatamente fuori di casa e il bambino vollspuckt da cima a fondo.

10. Lavanderia

Ieri è stato sentito per tutta la giornata, la lavatrice - per qualche miracolo il cesto della biancheria oggi è ancora pieno di nuovo! Come può produrre tanto i bambini sporchi di lavanderia in un solo giorno?!

11. Dauerzank in vivaio

"No, questo è mio!" Roar e Geschupse dalla scuola materna e prima o poi è presente almeno un bambino ha bisogno di essere confortato piangere fa e.

12. Rumpelstiltskin

Rumpelstiltskin è nulla contro la sguazzare bambino appena mezzo alla strada a terra, urla e un capriccio ha. Come una madre che si desidera ad affondare la maggior parte come nel terreno in questi momenti.

13. Non appena vuoi fuori di casa.

, ed è in fretta, le interruzioni di caos intorno a voi. Tutti vogliono che cosa e improvvisamente si dispone di altri 20 minuti di ritardo e la fidanzata aspettare. Come sempre.

14. Alla cassa al supermercato, "Ma io avrò il cioccolato!"

Fortunatamente, molti supermercati hanno il cioccolato abolito nella zona check-out, perché le discussioni costanti quando lo shopping ci hanno permesso di avanzare dell'età diversi anni!

15. "Non riesco a trovare le mie scarpe da ginnastica!"

Così come se c'è un casino nella scuola materna? E perché la borsa sportiva sempre pieno fino a poco prima scarse?

Volete saperne di più su di noi? Seguici su Facebook!