I genitori ignoranti lasciano che i loro figli distruggano unopera darte

9 febbraio 2020

A bagno una spugna che l'odio e il razzismo. In realtà una bella idea. Ma ad Augsburg il progetto artistico fatto soprattutto per un sacco di guai.

Un enorme, spugna gialla, come un simbolo contro l'odio e il razzismo - non come bloccato dietro le porte di vetro e arte, ma nel bel mezzo della città. L'idea alla base?

"Nessuno può girare male o colpire, assorbe tutte le influenze, egli dà in, ma mantiene sempre la sua forma. La spugna anti-odio succhia il male simbolicamente. Un tranquillo e oggetto tranquillità è quello di invitare a discutere " spiega il 36-year-old artista Michel Abdollahi suo oggetto d'arte insolita.

E così la spugna anti-odio come parte del Festival della Pace di quest'anno in diverse città tedesche è stato emesso nei luoghi pubblici. È stato volutamente lasciato sulle recinzioni, perché, come arte Abdollahi "dovrebbe non abbiate paura, ma invitarli a che fare."

Tuttavia segni erette in evidenza le oggetto come un'opera d'arte. Così anche in Augsburg. Ma cosa è successo qui in modo che l'artista non avrebbe aspettato.

In breve tempo la spugna, che era stata eretta di fronte a un centro commerciale è stato smantellato da bambini che giocano nelle sue parti componenti. Hanno strappato mattoni grandi blocchi dalla spugna, che è rimasto vengono poi distribuiti in tutta la piazza. Dopo meno di 24 ore la spugna è stato completamente distrutto.

L'artista è stato successivamente scioccato da quello che era successo ad Augsburg. Non era la sua mente per i bambini stessi. Per il non la colpa, alla fine non sanno meglio. Piuttosto, egli lamenta il comportamento dei genitori.

"Molti genitori rimasero impassibili accanto ad essa, affumicato o prese in considerazione con il loro telefono cellulare. Il fatto che i loro figli operati atti di vandalismo solo pubblica, che le importava poco. Che i loro figli si sporcano tutto lo spazio con la schiuma, più" , l'artista scrisse più tardi sulla sua pagina Facebook ,

"Nessuno piegata da smaltire solo un pezzo di schiuma, anche se il cestino era in piedi accanto. Nessuno ha avvertito il suo bambino. Anzi, al contrario. I bambini sono stati parcheggiati sulla spugna, senza nemmeno un pensiero di spreco perché questa proprietà qui stand. "

Naturalmente, non è Abdollahi alla spugna, che è stata distrutta. Ma piuttosto ciò che il comportamento dei genitori dice sulla nostra società. "I bambini non sono da biasimare. Ma i genitori. Adulti guardano con calma come è rotto qualcosa".

L'artista su Facebook lettera aperta fa Eddy per una partita. Molte persone d'accordo con lui, ma c'erano anche un sacco di commenti di odio e persino minacce. Tuttavia, Abdollahi non sarà deviato dalle sue azioni.

Perché in ultima analisi, l'artista, la spugna ha fatto il suo lavoro: "E 'stato incredibile proiettata tanto odio sulla spugna e ha tutto risucchiato con pazienza." E: Le prossime città hanno effettuato l'accesso al suo interesse spugna già. La spugna anti-odio continuerà quindi a fare il suo servizio.

Cosa ne pensi di quello che è successo in Augsburg? Il comportamento dei genitori in ordine o Abdollahi ha il suo giusto critica?