Gli assassini gli portano via sua moglie - ma non prova odio

18 marzo 2020

Hanno portato via l'amata moglie e la madre di suo giovane figlio. Ma in una commovente lettera quest'uomo spiega perché non odia gli assassini di Parigi.

Gli attacchi terroristici a Parigi lo scorso fine settimana scioccato il mondo intero. E 'impensabile per noi avere a sentire come le persone che sono prive di significato a questo crudele atto di violenza hanno perso una persona cara. Da un giorno all'altro, la sua vita è cambiata completamente.

Questo è ciò che accade Antoine Leiris. Il giovane di Parigi ha perso negli attacchi del 13 novembre la moglie. La donna che amava sopra ogni altra cosa, e la madre dei suoi 17 mesi di età del figlio. In un secondo, tutto il mondo di Antoine ha rifiutato rialzo. Pochi giorni dopo, il vedovo utilizza Facebook per chiamare in una lettera aperta ai responsabili degli attacchi.

"Vous n † aurez pas ma haine" Vendredi soir vous avez volé la vie d † un être d † eccezione, l † amour de ma vie, La Mère de.

Pubblicato da Antoine Leiris il Lunedi, 16 novembre, 2019

"Io non ti odio."
Venerdì sera si potrebbe avere la vita spazzata via una persona molto speciale, l'amore della mia vita, la madre di mio figlio - ma non ti odierà. Io non so chi sei, e anche io non voglio sapere, perché voi siete anime morte. Se questo Dio che tanto uccidere alla cieca per lei, ci ha creati a sua immagine, poi c'era ogni proiettile che ha colpito il corpo di mia moglie, e, indirettamente, un proiettile nel suo cuore.
Non ti odio per il favore. Anche se il suo tutto quello che avete fatto per questo. Ma chi rispondere all'odio con la rabbia che avrebbe mostrato la stessa ignoranza che si ha reso quello che sei. Si desidera che ho paura che mi capita di incontrare il mio vicino con sospetto che io sacrifico la mia libertà per la sicurezza. Hai perso. Sto andando il mio modo di vivere non cambiano.
L'ho visto questa mattina. Infine, dopo giorni e notti di attesa. Lei era così bella come quel Venerdì sera, quando ha lasciato. Per quanto bella come lo era 12 anni fa, quando ero follemente innamorato. Sono pazza di dolore, questo piccolo trionfo lascio con voi. Ma sarà vorrübergehen. So che sarà ogni giorno con noi e che ci incontreremo di nuovo nel paradiso degli spiriti liberi - dove non hanno accesso sarà.
Siamo due - io e mio figlio, ma siamo più forti di tutti gli eserciti del mondo. Non ho più tempo per continuare ad impiegare me con voi. Devo prendere cura di Melvil, che si è appena svegliato. Egli è solo 17 mesi di vita. Egli mangerà qualcosa ogni giorno, dopo un po 'di gioco. E ogni giorno questo bambino si vergogna perché è felice e libero. Anche il suo odio non otterrà la sua.

Il contributo di Antoine va molto rapidamente in tutto il mondo. Fino ad oggi, è stato condiviso più di 160.000 volte e persone provenienti da tutti parlano Padre compassione, di consolazione e di lode per la sua forza.