Consigli di viaggio: la blogger Vicky ci mostra la sua Parigi

15 febbraio 2020

Quando si pensa di Parigi, che probabilmente è stato il primo della Torre Eiffel in mente. Il simbolo della capitale francese è un vero e proprio magnete turistico. Tuttavia, la metropoli sulla Senna ha molto più da offrire. Questo trova Vicky Klieber dal blog 'The Golden Bun' (www.thegoldenbun.com). Il 22-year-old studente di architettura di Monaco di Baviera ha vissuto un anno a Parigi. Per lebensstil.de ha messo insieme alcuni suggerimenti-insider.

Il migliore (gratuito) Vista a Parigi

La vista migliore ha un distinto dal Trionfo (tutti sotto 25 ingresso libero). Dalla Torre Eiffel , naturalmente, ha anche una splendida vista. Prendere ha comunque lunghe code in reparto e - ancora più importante - non è possibile vedere la Torre Eiffel in sé. Il momento migliore per salire sulla torre in inverno, inizia alle 17:00, perché a 18 ore della Torre Eiffel a ogni ora per glitter. Anche una grande vista della città ha una delle terrazze dei grandi magazzini Printemps e Galeries Lafayette e il Centro Pompidou e Notre Dame.

I miei musei preferiti

Una visita al museo dovrebbe essere su ogni viaggio Parigi c'è. Nel Palais de Tokyo e Jeu de Peume ci sono in continua evoluzione mostre di arte contemporanea - entrambi sono i miei preferiti. Il Centro Pompidou è utile se non altro per la sua architettura imponente e una splendida vista sulla città dalla terrazza. Gli amanti Monet qualora il Musée de l'Orangerie calendario, i fan Impressionismo, il museo d'Orsay.

Il mio quartiere preferito

Le Marais è la parte più alla moda della città. Qui troverete un negozio dopo l'altro, così come molti bar alla moda e ristoranti. Il Marais è noto per i suoi negozi d'epoca e concept store. Gli amanti del design dovrebbero visitare il trend-store Colette. Buone alternative sono il concept store merci e Il Braccio rotto. Merita una visita - anche se si desidera passeggiare solo per parlare. Nel MERCI dietro l'angolo la strada fino a quando la nuova Acne Studios Store ha aperto di recente, progettato con un funky, interni Spacey. Inoltre, ho trovato un super cool negozio espadrille all'angolo della rue du Temple / Rue Saint-Merri. Alcuni espadrillas in pelle dovuto affrontare immediatamente. Per fare un po 'di fiato, si può portare in Rue du Falafel di Rosie e passeggiata fino alla Place des Vosges.

Arriviamo a un quarto leggermente superiore - Saint-Germain des Prés. Ho dovuto vivere la fortuna dei primi mesi nell'elegante e vivace quartiere artistico. Nel 6 ° arrondissement è sempre qualcosa da fare. Soprattutto in rue de Buci e rue de Seine ci sono molti bar e ristoranti. Le boutique sono un po 'fuori dai sentieri battuti in direzione di Place Saint Sulpice. Sulla strada ai grandi magazzini Bon Marché, ho scoperto per caso nel negozio Hermes, che ha un interessante elementi in legno interior design. Per tutti gli amanti dell'arte: Se verso la sua corsa fino alla Rue de Seine, a una galleria d'arte per i prossimi ranghi. Inoltre, una passeggiata per il Jardin du Luxembourg e Place Saint-Sulpice sempre la pena.

Migliori Macarons

Insieme ad altri blogger ho partecipato lo scorso anno in un 'Macaron Smackdown' alle migliori Macarons Parigi a corona'. Abbiamo testato sei pasticcerie. Il risultato: i migliori amaretti ci sono chiaramente a Pierre Hermé. Inoltre, le cose dolci di sono Sadaharu Aoki deliziosi. Qual è Pierre Hermé così unico e perché non il noto pasticcere catena Nobel Ladurée anche in gara è stato, ho scritto nel mio blog.

Tutto per Macaron Smackdown

I miei ristoranti e bar preferiti

Sul mio blog non è tutto solo moda. Ogni Venerdì c'è la mia 'Food Venerdì'. Sotto il titolo 'Sedili Pari' che scrivo ad esempio su ristoranti a Parigi, ho provato prima. Utile se non si vuole cadere in una trappola per turisti.

Qui sono i miei preferiti:

Clicca qui per gli indirizzi e prezzi

> Altri rapporti esperienza Parigi si possono trovare sul blog di Vicky 'The Golden Bun'