Clausola abortiva 219a: poiché le informazioni non sono pubblicità

19 marzo 2020

Poiché la sentenza contro il medico Giessen Kristina Hänel fine del 2019 della sezione 219a aborto è in discussione. Ora è certo: Cambierà un po '- ma non nella misura in cui l'hanno chiesto per molte donne.

Per molto tempo si è apparentemente tranciato quasi nessuno intorno a questa sezione del codice penale. Fino a quando il medico Giessen Kristina Hänel è stato condannato a una multa di 6.000 euro poi nel mese di novembre del 2019. Aveva scritto sul sito dell'ufficio del loro medico, che avrebbe assunto aborti. L'accusa: Il medico avrebbe quindi contribuito a promuovere l'aborto, che è vietata dal § 219 bis del codice penale.

Perché la Sezione 219a del codice penale è così controversa

Il giudizio fatto in molti luoghi di orrore. Le donne che hanno a pensare a un aborto, si trovano in genere in una situazione difficile. Per loro, è estremamente difficile scoprire quale medico li aiuterà in caso di emergenza, e che il metodo che usa per esso. Che comunque si trova in una situazione eccezionale, l'informazione deve ancora faticosamente raccogliere in rete, come se qualcosa di illegale voglia di fare.

Una politica di informazione solida aiuterebbe queste donne. Naturalmente, nessuna applicazione selvaggia e l'eloquenza degli aborti. Infine, e l'aborto rimane un problema molto grave e una decisione che dovrebbe essere nessuno che facile. Questo è molto chiaro. Ma stiamo parlando di un'informazione di fatto che tutti dovrebbero essere accessibili. Informazioni - non la pubblicità. Soprattutto perché ci sono prima di un aborto di un prescritto consiglio conflitto gravidanza (per esempio, quando i lavoratori benessere di beneficenza o pro familia). Che non dovrebbe essere dimenticato.

Da dove viene e dove inizia informazioni pubblicità?

Nessuna donna sceglie l'aborto, perché c'è una tale bella colorato pubblicità era da qualche parte.

Ma che cosa "lode" in singoli casi e mezzi "di informazione"? Se un medico fa pubblica che svolge la demolizione, si pubblicizza? Prof. Dr. Frank Ulrich Montgomery, presidente della Medical Association tedesca, ha commentato in Germania la radio: "Nessuna donna sceglie l'aborto, perché non vi era tale una bella colorata da qualche parte la pubblicità." (Dicembre 2020)

e che vuole davvero un aborto, troverà modi e mezzi - e allora forse non il migliore. Come ho già detto: è una situazione eccezionale. Inoltre, questo dovrebbe essere ovvio.

La precedente formulazione vaga doveva punto a mezzi di data che molti medici sono evitato sulla loro offerta, temendo che essi saranno perseguiti e visualizzato esso, proprio come il Dottore Kristina Hänel. Ecco perché era importante e attesa da tempo di mettere paragrafi 219 bis per il dibattito.

Il compromesso delle parti

Il 6 febbraio 2021, le parti ora sono venuti dopo una lotta lunga, difficile da raggiungere un compromesso. La SPD ei partiti di opposizione ha voluto sottolineare il divieto del tutto, CDU e CSU è andato troppo in là. E così il compromesso ora appare:

Incinta dovrebbe essere in grado di imparare facilmente le opportunità per l'aborto in futuro. Il Consiglio dei Ministri ha approvato il compromesso raggiunto a fatica il cosiddetto divieto di pubblicità nella sezione 219 bis del codice penale, ma ora è l'approvazione del Bundestag è mancante. Se la modifica viene applicata, i medici e gli ospedali devono comunicare che essi svolgono aborti in futuro.

Compromesso nella critica

Ma i medici hanno detto che anche se aborti. Per ulteriori informazioni, tuttavia, non sono ammessi, così, ad esempio, informazioni sui singoli metodi. In definitiva, ci sono due metodi differenti che possono essere utilizzati: chirurgia (estrazione e raschiamento) o essere somministrati farmaci che assicurano che l'utero respinge l'embrione.

Per queste informazioni, i medici e cliniche alle autorità, centri di consulenza e associazioni mediche devono fare riferimento. Inoltre, dovrebbe essere fatto su Internet e nei centri di consulenza liste centrali di medici e ospedali, le donne incinte possono rivolgersi.

Il compromesso è molti medici e le donne non vanno abbastanza lontano. Le donne incinte non possono comunicare la loro fiducia nel medico quindi in futuro.

Un altro cambiamento dal dibattito sul § 219 bis del codice penale

Un altro cambiamento è stato ora trovato dalle parti per una buona: La pillola contraccettiva dovrebbe essere pagato in futuro per più della compagnia di assicurazione sanitaria, vale a dire entro il 22 compleanno e non come prima del 20 ° compleanno. Perché una buona formazione e l'accesso alla contraccezione è in ultima analisi, il passo più importante per fare aborti in futuro o non sono più, almeno raramente necessaria.

Aborto: 5 domande importanti cui risposta dovrebbe sapere ogni donna

Qui si possono trovare consulenza centri vicino a te:

Qual è la sezione 219 del codice penale attualmente?

§ 219a: pubblicità per l'interruzione della gravidanza

(1) Chiunque pubblicamente, in una riunione o tramite la diffusione di scritti di suo beneficio pecuniario a causa o modo grossolanamente offensivo (§ 11 3 par.)

1. Proprie o di altri servizi di impegnarsi in o promuovono l'aborto o

, secondi mezzi, oggetti o metodi che sono adatti per l'interruzione della gravidanza riferimento a questi di fitness

offre, annuncia, pubblicizza o dichiarazioni distacco di tali contenuti, è punito con la reclusione fino a due anni o con la multa.

Eredità del Terzo Reich

Quello che molti non sanno: le date paragrafo 219a all'epoca nazista. E 'stato introdotto nel 1933 dal partito nazista ed è "che ha pubblicamente annunciato ai fini abortivi, oggetti o processi o pubblicizzi o tali mezzi o oggetti in un luogo pubblico mostre, è punito con la reclusione fino a due anni o con la multa." ( Fonte: Reichsgesetzblatt, 1933/05/29 )

Questi problemi potrebbe piacere anche:

Le principali domande sulla pillola abortiva

12 chiara indicazione che non si è pronti per un bambino

che voglio un bambino, che non ha fatto. Cosa fare?

Rischio per la gravidanza: Che cosa significa questo per la mamma e il bambino?

Maggiori informazioni possono essere trovate qui sulla salute portale Onmeda.